"
 

ALLA PERIFERIA

David Sylvian: Una Biografia

— - Gli anni da solo

Nuovo Capitolo / Edizione Riveduta e Completamente Aggiornata a Gennaio 2015

E’ finalmente disponibile la biografia di David Sylvian. Completato in tre anni, il libro copre il periodo della carriera da solista di Sylvian dal 1982 al 2015.

Oltre ad essere uno dei compositori più innovativi ed influenti della musica pop, Sylvian è un uomo enigmatico e complesso ed il viaggio musicale, personale e spirituale che ha intrapreso attraverso gli ultimi tre decenni risulta di uno spessore affascinante.

Il libro inizia dallo scioglimento dei Japan, la band di cui Sylvian era frontman tra la fine degli anni ’70 ed i primi anni ’80. All’inizio della sua carriera da solista pochi avrebbero compreso quanto l’innovazione e l’improvvisazione sarebbero divenute il riferimento centrale del suo lavoro.

Visualizza altro
DISPONIBILE ORASlider image

Copertina rigida - 484 pages
Editore: Malin Publishing Ltd
Lingua - Italian
ISBN: 978-0-9927228-1-4
Dimensioni: 234 x 153 mm
Prezzo: €32.90

CONTENUTI


Slider image

On the Periphery copre l’intero corso della carriera da solo di David Sylvian ricostruendo la storia del suo sviluppo musicale, spirituale e personale dal 1982 al 2015. Il libro attraversa tutti i lavoro da solo ed in collaborazione di Sylvian durante questo periodo di trentatre anni includendo la dettagliata analisi di come sono stati realizzati questi lavori, il loro intrinseco significato, le influenze che hanno influito su di essi ed i messaggi che vi sono contenuti:

Opere a suo nome: Brilliant Trees; Alchemy; Gone to Earth; Secrets of the Beehive; Dead Bees on a Cake; Everything & Nothing; Camphor; Blemish; When Loud Weather Buffeted Naoshima; Manafon; Sleepwalkers; Died in the Wool

Opere in collaborazione: Rain Tree Crow, Nine Horses, The Kilowatt Hour

Individual Collaborations: Ryuichi Sakamoto, Holger Czukay, Sandii & the Sunsetz, Virginia Astley, Mick Karn, Hector Zazou, Russell Mills, Robert Fripp, Nicola Alesini & Pier Luigi Andreoni, Andrea Chimenti, Readymade, Tweaker, Christian Fennesz, Blond Redhead, Takagi Masakatsu, Punkt, Steve Jansen, Joan as Policewoman, Arve Henriksen, Land, Jan Bang & Eric Honoré, and Stephan Mathieu.

Il libro di 500 pagine con copertina rigida, é diviso in tre parti

Parte 1 tratta del periodo dal 1982 al 1987. Un periodo relativamente prolifico per Sylvian caratterizzato da una determinata coerenza tra i lavori principali: Brilliant Trees, Alchemy, Gone to Earth, and Secrets of the Beehive.

Parte 2 tratta dal periodo dal 1988 al 2002 dominato da numerosi progetti condivisi che portano al suo seguente lavoro da solo: Dead Bees on a Cake e culmina con l’uscita di compilations retrospettive (Everything and Nothing and Camphor) associate alla separazione dalla Virgin.

Parte 3 ci accompagna dal 2003 ad oggi. Inizia con Blemish, attraversa il periodo di Nine Horses, Manafon, Sleepwalkers, Died in the Wool e di lavori più recenti con Jan Bang a Stephan Mathieu e termina con la pubblicazione a Novembre 2014 del brano di lunga durata “there’s a light that enters houses with no other house in sight.”

Il libro interpreta la musica di Sylvian come risultato della sua vita personale e della sua evoluzione spirituale. Capitoli e titoli delle tre parti sono:

ESTRATTI


L’AUTORE

Christopher E. Young

Chris Young è nato nel 1966 e da oltre 25 anni è scrittore di professione. Già giornalista per il Sunday Times, ha collaborato a livello mondiale con numerosi quotidiani, riviste e media on-line.

Da sempre seguace della carriera e della musica di David Sylvian, è stato sollecitato a scrivere un libro sul compositore dal padre, musicista classico e laureato in musicologia, ora defunto, che nutriva un profondo interesse per le composizioni più recenti di Sylvian e specialmente per la sua opera nel campo dell’improvvisazione libera.

Alla Periferia è stato tradotto in italiano dall’originale inglese da Andrea Polinelli. Saxofonista performer, già docente di Improvvisazione ed Analisi presso i Conservatori italiani, Andrea Polinelli è tra i fondatori della Fonderia delle Arti di Roma e docente di Teoria Musicale e Storia della Musica presso il Liceo Coreutico. Tra i propri progetti il duo Poliales Nicandre con Nicola Alesini co-autore assieme a David Sylvian di alcuni brani sul disco Marco Polo citato nel libro. www.andreapolinelli.com

Svolgendo le ricerche per questo libro Chris ha viaggiato per il mondo e si trovava a Tokyo al momento del devastante terremoto del Marzo 2011. Essere in Giappone all’epoca ebbe un notevole impatto su di lui che si trovò testimone della sofferenza di così tante persone.

Una parte dei diritti tratti dalla vendita di On The Periphery andrà alla “Japan Society Earthquake Relief Fund”. Donazioni personali possono essere fatte presso: www.japansociety.org.uk/earthquake

Chris vive a Heswall nella Penisola di Wirral, Regno Unito ed è sposato con Marie.

ACQUISTA ORA

ORDINA LA TUA COPIA DI "ALLA PERIFERIA" QUI PER Euro 32.90

 
 

 

(3120 James Avenue South, Hennepin County, Minneapolis 55408, the house that David Sylvian and Ingrid Chavez lived in together in the early to mid-1990s. The attic room on the third floor was Atma sound, and it was here that Sylvian lived while working on various projects with Robert Fripp, and on Dead Bees on a Cake. © Chris Young 2013)

 

(The view from outside 3120 James Avenue South, Minneapolis that would have greeted Sylvian and Chavez whenever they left the house and took to the road. © Chris Young 2013)

 

(Lake Colhoun, just round the back of 3120 James Avenue South. A place where Sylvian and Chavez would have spent many a night walking and taking in the peaceful sights over the lake. © Chris Young 2013)

 

(1346 Napa Road East, Sonoma CA, the place where Sylvian and Chavez eventually settled when they moved to the West Coast from Minneapolis in the late 1990s, before moving to New Hampshire. © Chris Young 2013)

 

(The road that took Sylvian and Chavez too and from Sonoma (about a mile away) from their house on Napa Road East. © Chris Young 2013)

 

(The road "yellow"-lined and tarred going past Sylvian and Chavez's house in Napa Road East and away from Sonoma town to a dead end just out of view in the distance. © Chris Young 2013)

 

(Sonoma Town Centre, CA. A bustling little town in the Napa Valley where all the shops and amenities that Sylvian and family would have needed were to hand. The house in Napa Road East is about a mile up the road past the domed building in the background. © Chris Young 2013)

 

(Senator Tobey Highway, New Hampshire right outside Sylvian's house and Samadi Sound studios, in the shadow of Temple Mountain.)

 

(Willard & Cournoyer. The general store in Temple, less than a mile from Sylvian's house and Samadhi Sound. © www.templenh.org 2013)

 

(The Tokyo P3 Gallery at 14 Saman-cho, Shinjuku-hu, the venue for Sylvian and Fripp's installation – Redemption Approaching Silence, September 1994. Situated by a former graveyard, Sylvian was struck by the venue which he felt had a powerful energy, and he wanted to create a work that was in keeping with that. © Chris Young 2013)